La cooperazione internazionale trentina ad Expo

Diritto al cibo, sicurezza alimentare, lotta ai cambiamenti climatici, acqua per tutti, educazione alla mondialità. Come il Trentino affronta queste sfide a livello locale e internazionale.
copyright Amazonia Onlus

copyright Amazonia Onlus

 

Cascina Triulza – Padiglione della Società Civile, dal 26 al 31 ottobre

 

Dal 26 al 31 ottobre 2015 la Cooperazione internazionale trentina arricchirà le proposte di Expo Milano 2015. Saranno presentati le iniziative di cooperazione e di educazione allo sviluppo e gli attori territoriali che operano in tutto il nostro territorio per contribuire a sradicare la povertà e ridurre le disuguaglianze, tutelare i diritti umani e favorire la pace tra i popoli, attraverso partenariati territoriali internazionali e attività di educazione alla mondialità.

 

 

I valori della Cooperazione Internazionale Trentina

I valori della Cooperazione Internazionale Trentina

 

Il Trentino, con il passato di emigrazione, autonomia, autogoverno, la collocazione geografica di terra di passaggio, il sistema produttivo caratterizzato dal movimento cooperativo, è tradizionalmente impegnato nella promozione di un sistema internazionale più equo e giusto.

 

 

L’impegno non è solo della Provincia, ma anche di associazioni, scuole, comuni, Comunità di Valle, missionari,comunità immigrate, Università, Centro per la formazione alla solidarietà internazionale, Fondazione Edmund Mach, Fondazione Bruno Kessler, Fondazione Opera campana dei caduti, azienda sanitaria, cooperative, categorie economiche, sindacati.

 

Gli attori della Cooperazione Internazionale Trentina

Gli attori della Cooperazione Internazionale Trentina

 

 

Il primo piano di Cascina Triulza, il padiglione dedicato alla società civile, ospita per i sei giorni lo spazio espositivo di questo sistema variegato, dove saranno rappresentati la storia della cooperazione internazionale trentina e i suoi principi.

 

 

Con lo spazio espositivo e con una giornata di seminari e laboratori il Trentino proporrà ai visitatori di Expo una riflessione sulla sovranità alimentare e sulle grandi sfide connesse al cibo: combattere la denutrizione, la malnutrizione e lo spreco, promuovere un equo accesso alle risorse naturali, garantire una gestione sostenibile dei processi produttivi.

 

 

L’invito a raggiungerci è rivolto alle cittadine e ai cittadini di ogni età, trentini e non, per condividere i valori base quali i diritti umani, la legalità, l’importanza e il rispetto della diversità, il dialogo tra culture, l’interdipendenza reciproca e la necessità di uno sviluppo sostenibile dal punto di vista economico, sociale ed ambientale.

 

 

 

 

 

Salvaguardare il futuro del pianeta
e il diritto delle generazioni future del mondo intero
a vivere esistenze prospere e appaganti
è la grande sfida per lo sviluppo del 21° secolo.
Comprendere i legami fra sostenibilità ambientale ed equità
è essenziale se vogliamo espandere le libertà umane
per le generazioni attuali e future
Human Development Report 2011

 

Scopri le tessere della cooperazione internazionale trentina!

Per informazioni e contatti: https://www.trentinocooperazionesolidarieta.it/

in collaborazione con:

logo_cfsi

 

Gli appuntamenti della Cooperazione Internazionale Trentina ad Expo Venerdì 30 ottobre, Cascina Triulza, Expo Milano 2015

Pin It on Pinterest